logo



Istituto Immacolata Concezione di Loreto

concezione

Presentazione

L’Istituto Immacolata Concezione viene edificato nel 1962 per rispondere ai bisogni, sempre crescenti, delle opere delle Figlie della Carità di San Vincenzo De Paoli. Oltre ad offrire ospitalità ed assistenza, le suore vincenziane provvedevano alle esigenze di educazione e di istruzione attraverso asili e scuole di ispirazione cattolica.

Oggi l’Istituto vuole rispondere alle nuove esigenze di educazione, in continuità con la sua storia e tradizione, attraverso l’impegno di laici che condividono gli ideali da cui ha avuto origine l’opera vincenziana.

L’Istituto accoglie al suo interno un Nido di Infanzia, una Scuola dell’Infanzia e una Scuola Primaria che – in un’ottica di continuità educativa – realizzano un percorso unitario in conformità alle scelte delle famiglie con un’attenzione continua ai processi didattici ed educativi.

Nido d’infanzia

1

Il Nido di Infanzia Immacolata Concezione, attivo dalla fine del 2004, nasce per ampliare le tipologie di offerta educativa presenti sul territorio in una prospettiva di continuità educativa con la tradizione dell’Istituto Immacolata Concezione.

Il servizio accoglie bambine e bambini di età compresa tra i 12 ed i 36 mesi in una fascia oraria compresa tra le ore 8.00 e le ore 16.00, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, da settembre a giugno secondo il calendario scolastico della regione Marche per la scuola dell’Infanzia.

I bambini, sotto la guida di educatori qualificati, svolgono varie attività ludico-educative (gioco libero, merenda, cambio, attività programmata) che si succedono con regolarità all’interno della giornata, rendendo serena la permanenza al Nido.

Il Servizio Mensa è a cura del Comune di Loreto.

Particolare attenzione viene data alla partecipazione delle famiglie affinché possa nascere un rapporto di fiducia tale da guidare e favorire la crescita armonica dei bambini.

L’organizzazione gradevole e stimolante dell’ambiente vuole favorire al massimo l’importante e delicato momento di sviluppo del bambino che attraverso il gioco e le attività proposte viene non solo assecondato nella sua naturale curiosità, ma introdotto e accompagnato dalle educatrici alla scoperta delle cose, di sé e dell’altro.

 

Scuola dell’infanzia

2

La scuola dell’Infanzia è un luogo di crescita piacevole e rassicurante in quanto capace di accogliere ciascun bambino e di aiutarlo a trovare un riferimento che si ponga in continuità con la famiglia, nell’incontro con nuove persone e un nuovo ambiente

Nel rispetto della primaria responsabilità educativa dei genitori, la scuola offre al bambino la possibilità di scoprire, all’interno di un luogo sicuro e accogliente, nuove esperienze che sviluppino quella curiosità conoscitiva che verrà soddisfatta in modo sistematico nella scuola primaria con la quale si realizza una continuità educativa.

Il vero compito della Scuola dell’Infanzia è quindi favorire un gioioso interessamento alla realtà: in questo ogni bambino è sostenuto e accompagnato nei passi quotidiani dalla presenza dell’insegnante.

Scuola primaria

3

La scuola primaria è il primo ambito educativo che ha come compito la formazione umana, culturale e sociale del bambino in rapporto con la famiglia attraverso la specificità e la sistematicità dell’attività didattica.

Il bambino che intraprende l’avventura scolastica è guidato dalla costante presenza della maestra prevalente, che lo introduce e lo accompagna nei diversi ambiti dell’esperienza scolastica e gli offre gli strumenti basilari della lettura, della scrittura e della operosità razionale.

Il lavoro didattico, attraverso l’apporto specifico delle materie, è finalizzato ad educare il bambino ad aprirsi alla realtà considerata in tutta la sua ricchezza e complessità, perché crescere è possibile attraverso quello che si incontra e si apprende.

Accompagnare il bambino nella scoperta della realtà, rispondere al suo desiderio di conoscenza e di significato, rispettare e valorizzare le attitudini, le capacità e i ritmi di ciascuno: questo è lo scopo di ogni autentica azione educativa.