logo



Istituto San Giuseppe di Montecatini Terme

giuseppe-montecatini

Presentazione

L`Istituto San Giuseppe nasce dal carisma di Sant`Emilia de Vialar, fondatrice della Congregazione delle Suore di San Giuseppe dell`Apparizione che oggi opera in oltre 30 paesi in tutto il mondo.
Aperta dalla sua prima costituzione ad ogni forma di apostolato (scuole, opere sociali, missioni), da oltre un secolo la Congregazione opera anche a Montecatini, svolgendo un`attività educativa nella fedeltà allo spirito originale della Fondatrice e nell`attenzione all`evolversi dei tempi, con particolare spirito di accoglienza e familiarità soprattutto nei confronti dei più ”poveri” sia sul piano economico che su quello culturale ed intellettuale.
Dall`anno scolastico 2000/2001, la Congregazione si affianca ad alcuni laici cui è affidata la gestione delle opere educative. L`Istituto è composto da una Sezione Primavera, da una Scuola Materna e da una Scuola Elementare.

Dal 2010 l’Istituto, in collaborazione con l’Emerald Institute di Dublino e la rete di scuole Liberi di Educare, realizza all’interno dell’ attività curricolare della scuola Primaria il programma di apprendimento della lingua inglese Improve Your English finalizzato ad acquisire un livello di competenza linguistica adeguato utilizzando un metodo specifico che prevede: continuità interdisciplinare, CLIL (Content and Language Integrated Learning, metodologia di insegnamento di una disciplina in lingua straniera), studio della cultura e della tradizione dei paesi anglofoni, gemellaggi, una settimana residenziale a Dublino in classe V.

Nido d’infanzia (sezione Primavera)

1

La ”Sezione Primavera San Giuseppe” è un servizio educativo integrativo sperimentale per i bambini dai 24 ai 36 mesi. Il servizio è aperto tutti i giorni da settembre a giugno dal lunedì al venerdì dalle 7:45 alle 16:00 e prevede la possibilità di usufruire del servizio mensa e del riposo pomeridiano in appositi locali. Questo servizio è un vero e proprio ponte tra asilo nido e scuola dell`infanzia per promuovere una buona prassi di continuità educativa verticale. Per questi bambini che vivono in ambienti dove le relazioni erano esclusivamente con adulti, l`inserimento nella scuola dell`infanzia, attraverso la Sezione Primavera, rappresenta una grande opportunità per conoscere le prime forme di rapporto con i pari.

Scuola dell’infanzia

2

Il metodo pedagogico della scuola dell`infanzia ha come base la valorizzazione di una posizione di stupore di fronte alla realtà per scoprire il senso di ogni azione.
La proposta educativa si sviluppa nella fedeltà all`originalità e alla dignità del bambino e si articola in percorsi formativi basati sull`osservazione (stupore, attenzione, attesa), la scoperta (ricerca) e la trasformazione (creatività).
Il bambino così sarà introdotto alla realtà e alla scoperta del suo significato, sarà aiutato a scoprire la sua identità per realizzarla integralmente e sarà sostenuto nella conoscenza del proprio io in azione dentro la realtà.
Il bambino, nell`impatto con una nuova realtà, mobilita tutto se stesso tra l`esigenza naturale di apertura e di curiosità e la paura di perdere ciò che lo costituisce, ovvero il legame con i propri genitori. Per questo motivo le insegnanti concordano l`inserimento con ogni singola famiglia.

Scuola primaria

3

Il percorso educativo della scuola primaria si esplica in una programmazione che tiene conto della centralità della persona nella sua complessità e nel suo divenire, in relazione alle problematiche e alle esigenze emergenti in ogni circostanza.
La scuola elementare è il luogo in cui si gettano le basi dell`educazione e vuole offrire l`occasione di imparare ciò che conta, di imparare ciò che è fonte di serenità e di soddisfazione e che entra, come valore, a far parte integrante della vita di ciascuno.
Punto di riferimento è la presenza dell`insegnante prevalente che accompagna e guida il bambino a fare ordine nel sapere e a diventare sempre più consapevole di sé e di ciò che incontra.