logo



Date:Febbraio 06, 2020

L’architettrice

Mazzucco M., L’architettrice, Einaudi, 2019 € 22,00 pp. 568
La Roma seicentesca, i grandi Papi che la fecero grande – su tutti Maffeo Barberini -, i grandi architetti, pittori ed artisti che ne popolarono le vie ed i palazzi, nel perenne tentativo di realizzare l’opera più bella (e di ottenere i migliori favori), i poteri politici e curiali – come non ricordare l’altera figura del cardinal Mazzarino? – ed in tutto questo scenario la storia di Plautilla Briccia, una donna con la passione per la pittura che si trova a vivere in un mondo declinato al maschile. Il libro scorre veloce narrando la sua storia – romanzata dalla Mazzucco ma sostanzialmente vera – da quando muoverà i primi passi nel mondo dell’arte a quando si troverà – evento eccezionale per l’epoca – come architetto a progettare la meravigliosa villa Benedetta detta Il Vascello, di cui oggi non rimangono che poche immagini perché distrutta nel luglio 1849 nel bel mezzo delle guerre che portarono all’Unità d’Italia. Un libro storico, una biografia, un inno alla donna e alle sue capacità…non facile da inquadrare ma bellissimo da leggere.
Disponibile anche in ebook